Legge 4/2013: professioni non organizzate in albi e ruoli.

Intertek Italia, seguendo quanto specificato dalla legge 4/2013 relativa alle professioni non organizzate può aiutarvi a certificare la vostra professionalità

La legge 4/2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate” viene considerata come assolutamente innovativa dato che ha come obiettivo quello di fornire garanzie al mercato, ai consumatori, ai cittadini alle aziende che le Associazioni di professionisti non organizzati in albi e ruoli si comportino in modo congruo rispetto alcuni principi e regolamenti definiti dalla legge stessa.

La legge 4 non regolamenta direttamente le professioni ma interviene su di esse attraverso le Associazioni.
Queste ultime possono fare richiesta a UNI (Ente Nazionale Italiano di Normazione) di creare norme specifiche di certificazione delle professioni secondo un modello europeo l’EQF (Quadro europeo delle qualifiche e dei titoli per l'apprendimento permanente).

Inoltre, la legge 4/2013 riferisce che l’eventuale certificazione rispetto alla norma è volontaria e che debba essere fatta da un Ente di certificazione accreditato ISO 17024. 
Tale principio è riconfermato e rafforzato anche del D.Lgs 13:2013 (Definizione delle norme generali e dei livelli essenziali delle prestazioni per l'individuazione e validazione degli apprendimenti non formali e informali e degli standard minimi di servizio del sistema nazionale di certificazione delle competenze) ove è specificato che in presenza di norma la certificazione deve avvenire sotto accreditamento Accredia secondo la ISO 17024.

Il sistema EQF -Quadro europeo delle qualifiche e dei titoli per l'apprendimento permanente- è appena stato revisionato ed operativo dal 2018 ed inoltre è già stato pubblicato il nuovo test di proporzionalità per la classificazione delle professioni che aprirà ulteriormente il mercato alla certificazione delle professioni e ad una riduzione progressiva a livello Europeo delle professioni riservate.

Per quanto concerne la Legge 4/2013, trattandosi di una legge estremamente contenuta di suggerisce la lettura della stessa e la consultazione del sito del MISE, Ministero dello Sviluppo Economico e del sito dell’INAPP, Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche ex ISFOL.

Contattaci oggi stesso per avere maggiori informazioni sulla certificazione della tua professionalità!

 
Chiamaci, siamo qui per aiutarti +39 02 95383833