Mobility-Travel-Fleet Manager UNI Pdr 35:2018

L'11 maggio 2021 il Ministro della Transizione Ecologica e il Ministro delle Infrastrutture e della MobilitĂ Sostenibili hanno firmato il decreto attuativo che prevede la nomina del Mobility manager aziendale e la redazione del piano spostamenti casa-lavoro dei dipendenti.
Intertek Italia nel 2018 ha preso parte al gruppo di lavoro che visto la pubblicazione della UNI Pdr 35, una prassi di riferimento che identifica le conoscenze e abilitŕ di 4 profili professionali:

• Corporate Mobility Manager

• Mobility Manager

• Travel Manager

• Fleet Manager

Ecco quindi che la prassi trova una immediata applicazione e fruibilitĂ per chi voglia dimostrare la propria professionalitŕ in questi ambiti professionali. La certificazione professionale è quindi uno strumento di terza parte per dimostrare e comunicare al mondo esterno la propria competenza e professionalitŕ. Ovviamente è possibile solo per coloro che sono nel ruolo o sono stati nel ruolo e quindi hanno una confermata professionalitŕ.

La prassi di riferimento è un documento pubblico e fruibile gratuitamente direttamente dal sito UNI e all’interno sono anche definiti i criteri di accesso all’esame e le modalitŕ di esame. Come tutte le norme di certificazione delle persone, per i candidati è necessario dimostrare i requisiti di esperienza nel ruolo almeno 2 anni e per il Corporate Mobility Manager, 3 anni, e il possesso di 30 crediti formativi (30 ore di formazione) in ambiti correlati alla professione.

L’esame è su base scritta con un test con domande a risposta multipla di cui una sola veritiera e una parte orale. Data la situazione pandemica è possibile condurre l’esame on line.

Richiedi certificazione

Documenti scaricabili:

 
 
Chiamaci, siamo qui per aiutarti +39 02 95383833